Articoli di Administrator

Raccolta tappi in plastica

RACCOLTA TAPPI DI PLASTICA

La nostra parrocchia raccoglie tappi di plastica (delle bibite, dei detersivi e della Nutella). Chi volesse contribuire potrà depositarli nell’apposito contenitore fuori dalla chiesa o consegnarli in sacrestia.
Il ricavato della vendita della plastica sarà destinato a coprire le necessità della parrocchia.

Cresime 2021 – I vescovi che quest’anno celebrano il sacramento della Confermazione nella nostra parrocchia

CRESIME 2021

SAN PIO X

 

 

Un ringraziamento e una preghiera speciale per i vescovi che quest’anno celebrano il sacramento della Confermazione nella nostra parrocchia.

Conosciamoli un po’ meglio:

Don ANTONIO NOVAZZI è nato a Mediglia (MI) il 24 gennaio 1952.

Ordinato sacerdote nel Duomo di Milano il 12 giugno 1976.
Dal 1995 al 2008 è Fidei Donum presso la parrocchia Holy Saviour a Kafue Estate in Zambia e decano della missione diocesana.
Il 1° maggio 2008 viene nominato Direttore delle Pontificie Opere Missionarie di Milano e Responsabile dell’Ufficio per la Pastorale Missionaria dell’Arcidiocesi di Milano.
Dal 2008 al 2013 membro del Consiglio Direttivo del Centro laici Italiani per le Missioni.
Dal 2010 è membro del Consiglio Presbiterale della zona 7 (X mandato) ed è rappresentante della zona pastorale VII (Sesto San Giovanni) nel Consiglio Presbiterale.

“Bisogna essere capaci di rendersi un po’ stranieri e chiedere di essere accolti dagli altri”

 

Don GAETANO GALBUSERA nato nel 1940 a Valaperta, frazione di Casatenovo (LC).

Quando viene ordinato sacerdote ha modo di formarsi pienamente vivendo diverse esperienze da parroco in svariate realtà del nord Italia, finché un giorno accetta la proposta di andare in Perù.
Dopo un periodo di 10 anni a Pomallucay, dove ha diretto un seminario per la formazione delle nuove vocazioni, viene nominato vescovo del vicariato di Pucallpa nel 2008. Passa così dai 3000 mt delle Ande alla foresta Amazzonica sul confine col Brasile.

“Io sono diventato Salesiano, figlio di Don Bosco, seguendo una strada
già aperta. La vocazione chiede una disponibilità totale: andare dove ti
inviano, dove c’è bisogno. All’inizio non sai cosa ti riserva la tua
chiamata, ti trovi di fronte una sorpresa dopo l’altra”

Tra Noi 17/10/21 – Anno XXV numero 35

  • Cresime 2021 – Un ringraziamento e una preghiera speciale per i vescovi che quest’anno celebrano il sacramento della Confermazione nella nostra parrocchia.
  • Cammino Catechetico di iniziazione cristiana
  • Appuntamenti per le S. Cresime
  • Corso in preparazione al matrimonio
  • Scuola di musica
  • Vendita di “Scarp de Tenis”
  • Raccolta tappi di plastica
  • Apertura dell’Oratorio
  • Scuola dell’infanzia – iniziativa “Un click per la scuola” e raccolta buoni scuola
  • Giornata Missionaria
  • Castagnata
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

Riunione Consiglio Pastorale Parrocchiale

Il  Consiglio Pastorale Parrocchiale si è riunito alle ore 21.00 di

Martedì 14 Settembre (1a sessione) e Giovedì 16 Settembre 2021 (2a sessione)

sotto i portici dell’oratorio, nel rispetto della normativa relativa alle misure per il contenimento dell’epidemia Covid-19, per discutere del seguente:

ORDINE DEL GIORNO

  1. Introduzione spirituale: Atti 1,1-14 “Avrete forza dallo Spirito Santo”
  2. Diamoci un respiro: momento di dialogo
  • Cosa significa “ricominciare” un cammino nella nostra comunità?
  • Ricominciare da cosa?
  • Quale stato di salute (fisica, mentale, spirituale, familiare, sociale) percepiamo nel territorio?
  • Cosa ci si aspetta dalla comunità parrocchiale?
  • Che consigli offrire al nuovo parroco, all’inizio della sua presenza in San Pio X?

… individuare piccoli segni che incoraggino la ripresa

  1. Cinque occasioni collegate per il tempo dell’inizio
  • Sabato 25 e domenica 26 settembre: festa patronale e ringraziamento a don Emilio
  • Sabato 2 e domenica 3 ottobre: festa oratorio
  • Domenica 10 ottobre: come valorizzare? Decidiamo insieme
  • Sabato 16 ottobre: celebrazione della Cresima
  • Domenica 24 ottobre: ingresso ufficiale di don Andrea (nella Giornata Missionaria)

… cosa si sta muovendo per preparare queste occasioni?

  1. Informazioni varie.

Leggi il Verbale

Castagnata in oratorio

CASTAGNATA

Domenica 24 ottobre 2021

Dalle 15.30 alle 18.30 momento di convivialità e condivisione con il ritorno della castagnata nel cortile dell’oratorio! Sempre presenti tè caldo e vin brulé.

Giornata Missionaria

Sabato 23 ottobre, ore 20:45: Veglia missionaria in Duomo. Per informazioni e per partecipare, consultare il sito “Chiesa di Milano”.
A questa stessa Veglia missionaria si potrà partecipare presso la Chiesa di Sant’Ambrogio, dove verrà proiettata in diretta.

Domenica 24 ottobre: benvenuto ufficiale a Don Andrea
In occasione della giornata missionaria, durante le Sante Messe, la comunità accoglie e condivide il mandato missionario che don Andrea ha ricevuto 10 anni fa.

In concomitanza alle messe di sabato e domenica il Gruppo Missionario allestirà il banchetto per sostenere le realtà seguite in questi anni.

Riapre l’Oratorio!

APERTURA DELL’ORATORIO!!

Secondo le indicazioni diocesane possiamo riaprire l’oratorio alla libera frequentazione, con orario dalle 16:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì; dalle 15:30 alle 18:30 il sabato e la domenica.
Rimangono valide le regole della prudenza: oltre al controllo del green pass per i maggiorenni e la registrazione dei minorenni, manteniamo le distanze ed utilizziamo la mascherina.

Aiutaci a mantenere il cortile dell’oratorio aperto! Abbiamo bisogno di volontari che si prestino a controllare gli ingressi in oratorio. Vieni in sacrestia a comunicare il tuo nominativo, la tua disponibilità ed un numero di cellulare. La comunità siamo noi, la comunità sei tu!

Saluto a don Emilio – Foto

SALUTO A DON EMILIO

Chi desidera prenotare le foto del saluto a don Emilio può contattare lo studio “Foto Blancato” il quale fornirà il link del sito dove trovare le foto della cerimonia. Recapito telefonico: 3332456032.

Vedi anche le foto pubblicate sul sito della parrocchia che possono essere scaricate

Messaggio dell’Arcivescovo per la festa di apertura degli Oratori

MESSAGGIO PER LA
FESTA DI APERTURA DEGLI ORATORI 2021

 

Conosco un paese dove i fiori sono vanitosi. Fioriscono solo se ci sono ammiratori. Il Paese dei fiori vanitosi è rimasto senza fiori. In assenza di ammiratori, i fiori sono avvizziti.
Ma io propongo di trapiantare i fiori vanitosi nel paese dove il sole li sveglia per fiorire gratis, solo per il gusto di essere vivi. Questo paese si chiama oratorio: dove i ragazzi e le ragazze rispondono, ascoltano la carezza del sole e si aprono alla vita. Non hanno bisogno di ammiratori, ma di un terreno buono per mettere radici e di un’aria pulita per diffondere il profumo, gratis, solo per il gusto di essere vivi e ringraziare per il dono della vita.
Conosco un paese dove i cani sono sordi. Cioè, non proprio sordi, ma tengono le cuffie. Hanno l’udito raffinato, perciò ascoltano la musica. Non sentono il passo del padrone e non si rallegrano. Non sentono l’avvicinarsi degli estranei e non abbaiano.
Ma io propongo di invitare i cani con le cuffie nel paese dei messaggi irrinunciabili, quelli che aiutano a vivere e sperare, dove gli abitanti stanno con le orecchie bene aperte. Questo paese si chiama oratorio: dove i ragazzi imparano ad ascoltare la voce di Gesù che rivela la via della vita. Anche ai cani toglieremo le cuffie: riconosceranno la voce amica; faranno buona guardia per respingere la voce triste del tentatore.
Conosco un paese dove gli uccelli sono muti. Cioè non proprio muti, ma non cantano. Sono arrabbiati. Hanno cantato a lungo per svegliare il mondo a godere del mattino, ma i ragazzi dormiglioni hanno continuato a dormire. Hanno cantato a lungo per narrare di paesi lontani e suggerire viaggi meravigliosi, ma i giovani pigri hanno continuato a impigrire sul divano. Perciò gli uccelli, scoraggiati, non cantano più. Ma io propongo che gli uccelli si radunino sulle piante del paese della danza e dei sogni, dove i ragazzi amano il futuro e si entusiasmano dei testimoni che hanno seminato gioia su tutta la terra. Questo paese si chiama oratorio: dove i ragazzi ascoltano le voci del mondo e si sentono vivi per andare lontano. Sono fieri di essere gli abitanti  del domani, imparano il mestiere di vivere, perché non vogliono sciupare la vita.
Invito tutti ad abitare il paese dove si ama la vita, perché è dono di Dio; ad abitare nel paese dove si ama la vita, perché è vocazione alla gioia; dove si ama la vita e si guarda lontano, perché si vorrebbe condividere con tutti la grazia di abitare in Dio.
Questa è la vita eterna, che conoscano te, l’unico vero Dio e colui che hai mandato, Gesù Cristo (Gv, 17, 3).

Mario Delpini, Arcivescovo di Milano

Tra Noi 10/10/21 – Anno XXV numero 34

  • Messaggio dell’Arcivescovo per la festa di apertura degli Oratori
  • Cammino Catechetico di iniziazione cristiana
  • Appuntamenti per le S. Cresime
  • Corso per fidanzati
  • Saluto a don Emilio – foto
  • Scuola di musica
  • Scarp de Tenis
  • Apertura dell’Oratorio
  • Vendita CUMSE
  • Giornata Missionaria
  • Castagnata
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo