Mese: febbraio, 2017

IV° Editoriale Diocesano sulla visita del Santo Padre – sett. dal 27 febbraio al 5 marzo

Duomo Milano

VISITA DI PAPA FRANCESCO A MILANO.

LE VIDEO-LETTERE FIRMATE DA GIACOMO PORETTI

OGNI SETTIMANA IN DUE MINUTI UN ASPETTO DIVERSO DELLA CITTÀ.

Spiegare Milano a uno straniero in due minuti. È quello che cerca di fare Giacomo Poretti nella prima delle video-lettere, scritte e interpretate dall’attore del famoso trio “Aldo, Giovanni e Giacomo”, per la visita di papa Francesco a Milano.

Da sabato 25 febbraio fino all’arrivo di papa Francesco, ogni settimana una video-lettera diversa, che arricchisce ulteriormente il materiale disponibile in avvicinamento e preparazione alla visita del Santo Padre.

«Non ti fare intristire da certe frasi che ti avranno riportato. Noi gli stranieri, gli argentini, li abbiamo sempre accolti, bene», avverte quasi sottovoce Poretti che fa subito dopo tre esempi: Milito, Cambiasso, Zanetti detto “el Tractor”. Tre giocatori che hanno militato nelle squadre di casa, tutti e tre argentini nipoti o pronipoti di immigrati italiani, proprio come il Pontefice.

Nel videoselfie c’è spazio anche per stigmatizzare alcune “bizzarrie” locali, come ad esempio il «bosco verticale», premiato come il palazzo più bello del mondo, «perché a noi milanesi che siamo un po’ bauscia o pomposo, i boschi piace farli verso il cielo» e le palme in piazza Duomo «messe per ricordare forse il sole di Miami e della Palestina a noi che abbiamo sempre la nebbia».

Autoprodotte dallo stesso Poretti con uno smartphone nel salotto di casa, le “letterine”, da 120 secondi, come ama definirle lo stesso autore, hanno un tono confidenziale e tenero, come fossero i messaggi di saluto di un figlio a un papà che torna da un lungo viaggio, e vogliono dare il benvenuto al Papa, presentandogli, ogni settimana un aspetto diverso della città.

È possibile vedere su YouTube o su papamilano2017.it

La prima video-lettera: https://youtu.be/qCgNU4btT9U

Tutto il materiale in avvicinamento alla visita del Santo Padre è disponibile su papamilano2017.it

Quaresima 2017 – Il messaggio di Papa Francesco

papa Francesco messaggio quaresima

QUARESIMA 2017

La Quaresima è un nuovo inizio, una strada che conduce verso una meta sicura: la Pasqua di Risurrezione, la vittoria di Cristo sulla morte. […]

La Quaresima è il momento favorevole per intensificare la vita dello spirito attraverso i santi mezzi che la Chiesa ci offre: il digiuno, la preghiera e l’elemosina. Alla base di tutto c’è la Parola di Dio, che in questo tempo siamo invitati ad ascoltare e meditare con maggiore assiduità. In particolare, qui vorrei soffermarmi sulla parabola dell’uomo ricco e del povero Lazzaro (cfr Lc 16,19-31). […] Il Vangelo del ricco e del povero Lazzaro ci aiuta a prepararci bene alla Pasqua che si avvicina.

La liturgia del Mercoledì delle Ceneri ci invita a vivere un’esperienza simile a quella che fa il ricco in maniera molto drammatica. Il sacerdote, imponendo le ceneri sul capo, ripete le parole: «Ricordati che sei polvere e in polvere tornerai». […]

Solo tra i tormenti dell’aldilà il ricco riconosce Lazzaro e vorrebbe che il povero alleviasse le sue sofferenze con un po’ di acqua. I gesti richiesti a Lazzaro sono simili a quelli che avrebbe potuto fare il ricco e che non ha mai compiuto. Abramo, tuttavia, gli spiega: «Nella vita tu hai ricevuto i tuoi beni, e Lazzaro i suoi mali; ma ora in questo modo lui è consolato, tu invece sei in mezzo ai tormenti».

Nell’aldilà si ristabilisce una certa equità e i mali della vita vengono bilanciati dal bene. La parabola si protrae e così presenta un messaggio per tutti i cristiani. Infatti il ricco, che ha dei fratelli ancora in vita, chiede ad Abramo di mandare Lazzaro da loro per ammonirli; ma Abramo risponde: «Hanno Mosè e i profeti; ascoltino loro». E di fronte all’obiezione del ricco, aggiunge: «Se non ascoltano Mosè e i profeti, non saranno persuasi neanche se uno risorgesse dai morti».

In questo modo emerge il vero problema del ricco: la radice dei suoi mali è il non prestare ascolto alla Parola di Dio; questo lo ha portato a non amare più Dio e quindi a disprezzare il prossimo.

La Parola di Dio è una forza viva, capace di suscitare la conversione nel cuore degli uomini e di orientare nuovamente la persona a Dio. Chiudere il cuore al dono di Dio che parla ha come conseguenza il chiudere il cuore al dono del fratello.

Cari fratelli e sorelle, la Quaresima è il tempo favorevole per rinnovarsi nell’incontro con Cristo vivo nella sua Parola, nei Sacramenti e nel prossimo. Il Signore – che nei quaranta giorni trascorsi nel deserto ha vinto gli inganni del Tentatore – ci indica il cammino da seguire.

Lo Spirito Santo ci guidi a compiere un vero cammino di conversione, per riscoprire il dono della Parola di Dio, essere purificati dal peccato che ci acceca e servire Cristo presente nei fratelli bisognosi.

Incoraggio tutti i fedeli ad esprimere questo rinnovamento spirituale anche partecipando alle Campagne di Quaresima che molti organismi ecclesiali, in diverse parti del mondo, promuovono per far crescere la cultura dell’incontro nell’unica famiglia umana.

Preghiamo gli uni per gli altri affinché, partecipi della vittoria di Cristo, sappiamo aprire le nostre porte al debole e al povero. Allora potremo vivere e testimoniare in pienezza la gioia della Pasqua.

Dal messaggio di Papa Francesco per la Quaresima 2017

Leggi il messaggio completo

Ecco allora alcune attenzioni e gesti concreti per questo cammino di conversione:

– PREGHIERA: ogni giorno riservare tempo alla preghiera personale; partecipare ad almeno una S. Messa feriale oltre a quella festiva, nonché alla Via Crucis del venerdì (a); meditare sulla Parola di Dio (sono disponibili in chiesa appositi libretti); accostarsi al Sacramento della Riconciliazione.

– DIGIUNO: osservare il magro tutti i venerdì di Quaresima e il digiuno il primo venerdì e il Venerdì Santo (b); esercitare sobrietà nell’alimentazione, nel bere, nel fumare, nel divertimento, nell’uso della televisione e dei mezzi di comunicazione; compiere gesti di rinuncia personale.

– CARITÀ: praticare gesti di attenzione quotidiana agli altri e gesti di carità concreta, destinando a questi il ricavato delle proprie rinunce.

(a) = nei venerdì di Quaresima, secondo il rito ambrosiano, non viene celebrata l’Eucaristia.

(b) = al digiuno sono tenuti tutti i maggiorenni fino al 60° anno di età, all’astinenza o al magro coloro che hanno compiuto il 14° anno di età.

Sabatour a Mantova

Mantova

Sabato 18 Marzo 2017

Questo è il programma:

Ore 6.45 partenza da via Tiziano.
Giunti a Mantova, in mattinata visiteremo la Rotonda di S. Lorenzo, Palazzo Ducale e la celebre “camera degli sposi” affrescata dal Mantegna.
Dopo il pranzo al sacco (presso una struttura della Diocesi di Mantova), nel pomeriggio faremo visita a Palazzo Te e alla chiesa / museo di S. Sebastiano.
Il rientro a Cinisello è previsto attorno alle 20.15.
La quota di partecipazione è di euro 45.00, e comprende: ingressi più visite guidate a Palazzo Ducale e Palazzo Te, viaggio in pullman granturismo e ospitalità per il pranzo al sacco.

Tra Noi – 26/02/2017 – Anno XXI numero 9

  • Domeniche insieme
  • Consiglio Pastorale Parrocchiale
  • Carnevale cittadino e festa in oratorio
  • Sabatour a Mantova
  • La Parola ci parla: prossimi incontri
  • Incontri Quaresimali 2017
  • Quaresima
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

Carnevale 2017

carnevale 2017 1

Date le previsioni di pioggia abbondante, le animazioni previste in piazza Costa sono sospese.

Ma se il tempo ha avuto la meglio, ai festeggiamenti non si rinuncia: bambini e ragazzi possono indossare le loro maschere e far festa negli spazi degli oratori cittadini.

Buon divertimento!

CARNEVALE

SABATO 4 MARZO 2017

 

» ORAtour : CARNEVALE CITTADINO

Anche quest’anno parteciperemo al Carnevale Cittadino. Il programma prevede la partenza alle ore 14.00 del nostro gruppo dall’Oratorio per raggiungere piazza Costa dove ci incontreremo con i gruppi degli altri oratori della Città.  Al rientro una breve sfilata per le vie del nostro quartiere e conclusione in oratorio per una merenda insieme.

Sabato 25 febbraio ci ritroviamo ancora in oratorio per completare l’allestimento dei costumi!

» FESTA in ORATORIO: pizza, chiacchere e bibite

Il ritrovo nel salone dell’Oratorio è alle ore 19.30, durante la Festa si terrà la Costume Challenge  per decretare le maschere più belle!!!

Per le iscrizioni rivolgersi al bar dell’oratorio.

Riunione Consiglio Pastorale

consiglio-pastorale-1-150x150

Il CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE

e la COMMISSIONE AFFARI ECONOMICI sono convocati presso la sala consiglio

MERCOLEDÌ 1° MARZO 2017 ALLE ORE 21.00

L’incontro, che avrà inizio con la recita della Compieta e con un momento formativo, prevede l’esame dei seguenti argomenti all’ORDINE DEL GIORNO:

1. Ripresa esame schede Missione e progettazione pastorale.

2. Visita pastorale del Vicario Episcopale.

3. Varie ed eventuali.

Domeniche Insieme per genitori e ragazzi (26 febbraio I Media, 5 marzo IV elementare)

domenica insieme

 

DOMENICHE INSIEME

 

 

» 26 FEBBRAIO 2017 per GENITORI e RAGAZZI di I MEDIA

Alle ore 9.45 S. Messa animata dai ragazzi di I media.  Alle ore 12.30 pranzo tutti assieme (il primo preparato in oratorio, ognuno potrà portare secondo, dolci o bevande da condividere). Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.00, dopo un momento di preghiera con don Emilio, si terrà l’incontro con la dott.ssa Mila Bernava nell’ambito del percorso di formazione per  genito-ri dell’Iniziazione Cristiana “Le parole per dirlo”, mentre i ragazzi potranno giocare in oratorio.

» 5 MARZO 2017 per GENITORI e RAGAZZI di IV ELEMENTARE

Alle ore 9.45 S. Messa animata dai ragazzi di IV elementare. Alle ore 12.30 pranzo tutti assieme (il primo preparato in oratorio, ognuno potrà portare secondo, dolci o bevande da condividere). Nel pomeriggio, alle ore 14.15 avranno inizio gli incontri formativi per i genitori con don Emilio e quello per i ragazzi con i loro catechisti. Alle ore 15.00 ritrovo in chiesa per la celebrazione del Sacramento della prima Riconciliazione dei ragazzi e conclusione alle ore 16.30 per festeggiare il perdono ricevuto con una merenda in oratorio.
Vi aspettiamo!!!

don Emilio e la Comunità Educante

Tra Noi – 19/02/2017 – Anno XXI numero 8

  • Incontri per tutti i Gruppi famiglie
  • Incontro dei gruppi di Azione Cattolica del decanato presso la Sala Consiglio
  • Incontro Gruppo Separati presso parrocchia S. Giuseppe
  • Settimana della solidarietà
  • Giornate Eucaristiche
  • Ultimo incontro Corso biblico
  • 26 febbraio: domenica insieme
  • Carnevale in piazza
  • Sabatour a Mantova
  • Incontro gruppo famiglie CL
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

III° Editoriale Diocesano sulla visita del Santo Padre – sett. dal 20 al 27 febbr.

Duomo Milano

La Chiesa: popolo di Dio in cammino nell’oggi

La visita di Papa Francesco è l’occasione straordinaria per condividere un sogno e riscoprirci destinatari del dono di essere Popolo di Dio. Così si esprime il Pontefice nella sua Lettera apostolica Evangelii Gaudium:

“/Sogno una scelta missionaria capace di trasformare ogni cosa, perché le consuetudini, gli stili, gli orari, il linguaggio e ogni struttura ecclesiale diventino un canale adeguato per l’evangelizzazione del mondo attuale, più che per l’autopreservazione”. /(EG 27)

Tutti siamo invitati a dare il contributo utile a questa azione missionaria che permetta di annunciare il Vangelo dentro le pieghe di una quotidianità, oggi molte volte lontana e estranea alla Buona Notizia, per ignoranza, per pigrizia, per abitudine…

In particolare la parrocchia è la porzione di Chiesa più vicina alla vita della gente e, se si rende disponibile a lasciarsi trasformare dalla forza dello Spirito, può continuare a vivere in costante atteggiamento di “uscita” favorendo così la risposta positiva di tutti coloro ai quali Gesù offre la sua amicizia. Allo stesso modo la parrocchia può essere nel territorio “presenza ecclesiale, ambito dell’ascolto della Parola, della crescita della vita cristiana, del dialogo, dell’annuncio, della carità generosa, dell’adorazione e della celebrazione”

Dice ancora il Papa: /“Attraverso tutte le sue attività, la parrocchia incoraggia e forma i suoi membri perché siano agenti dell’evangelizzazione. È comunità di comunità, santuario dove gli assetati vanno a bere per continuare a camminare e centro di costante invio missionario/” (EG 28).

Nel lasciarci provocare da questo orizzonte missionario riscopriamo il fatto che tutta la Chiesa, in cui ogni battezzato è discepolo-missionario, è Popolo di Dio in cammino nell’oggi. La parrocchie e le comunità pastorali non sono solo “organizzazioni del sacro”, ma porzioni dell’unico Popolo di Dio, umile, beato e disinteressato, gratuito, aperto a tutti i popoli, segno del suo amore misericordioso nella quotidianità perché, come ci è stato più volte ricordato, il campo di Dio è il mondo.

L’incontro con il Papa sarà per ciascuno l’esperienza viva e concreta di questa dimensione profonda.

Valentina Soncini
/Segretario Consiglio Pastorale Diocesano/

II° Editoriale Diocesano sulla visita del Santo Padre – sett. dal 13 al 19 febbr.

Duomo Milano

S. Messa con Papa Francesco al parco di Monza. Partecipare è facile.

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla Messa con papa Francesco, in programma il 25 marzo alle 15 al Parco di Monza.

La raccolta delle adesioni è decentrata. Il compito infatti è stato affidato ad ogni parrocchia o comunità pastorale. Chi desidera partecipare alla Messa al Parco di Monza, può recarsi in parrocchia e lasciare il proprio nominativo. L’iscrizione è totalmente gratuita.

La Santa Messa è il cuore di tutta la visita di papa Francesco a Milano e alle terre ambrosiane. È un momento aperto a tutti, in cui partecipare è facile, gratuito e libero. Sarà una festa di Chiesa, per tutta la comunità e la Chiesa ambrosiana.

Le persone con disabilità o anziani con difficoltà di movimento sono facilitate nell’accesso all’area, grazie alla presenza di Caritas Ambrosiana, Oftal e Unitalsi. Per informazioni, iscrizioni e per chi necessita di assistenza particolare è attivo l’indirizzo mail disabili25marzo@caritasambrosiana.it

Tutte le informazioni sulla Visita pastorale di papa Francesco sono disponibili sul sito www.papamilano2017.it

Sul sito, nella sezione “Riflessioni” sono disponibili, oltre al Sussidio in preparazione alla visita del Papa scritto per l’occasione, testi e video di riflessione per l’approfondimento quotidiano dei temi che la visita suscita nella comunità ambrosiana.