Mese: febbraio, 2016

Incontro su Suor Faustina Kowalska

suor Faustina Kowalska

“Quanta strada dovrà fare la Misericordia?”

MERCOLEDÌ 2 MARZO ORE 21.00

CHIESA DI S. PIETRO MARTIRE

Don Gianluca Attanasio (autore del libro “Suor Faustina. La santa della Misericordia”) e il dott. Francesco Cacopardi (docente e direttore dell’Istituto Gatti di Milano) interverranno per presentare la figura di Suor FAUSTINA KOWALSKA. L’incontro è organizzato dal Centro culturale Cara Beltà in collaborazione con IBaltic (società di servizi italo-lituana).

Tra Noi – 28/02/2016 – Anno XX numero 8

  • Percorso dei Venerdì di Quaresima Decanali
  • Proposte Caritative Quaresimali
  • Corso Biblico 2015 – 2016
  • Incontro a S.Pietro Martire – Suor Faustina Kowalska
  • Risottata con ossobuco
  • San Giuseppe – festa del papà
  • Pellegrinaggio Parrocchiale a Francoforte e Strasburgo
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

Tra Noi – 21/02/2016 – Anno XX numero 7

  • Corso Biblico
  • Percorso dei Venerdì di Quaresima Decanali
  • Proposte Caritative Quaresimali
  • Quaresimale/meditazione “I colori della Misericordia” nel saloncino Paolo VI, con il giornalista e scrittore Luca Frigerio
  • Quaresimale/meditazione decanale con il teologo Natale Benazzi alla chiesa Sacra Famiglia
  • Domenica Insieme per genitori e ragazzi/e di IV elementare
  • Pellegrinaggio Parrocchiale a Francoforte e Strasburgo
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

Quaresima – Sette opere di misericordia corporali

bancoalimentare-620x350

PROPOSTA CARITATIVA QUARESIMALE

Prendendo spunto da un’analoga iniziativa della Caritas del nostro Decanato (per maggiori informazioni sulle tappe della riflessione proposta dall’Equipe di Pastorale della Carità del Decanato potete leggere le schede), per questa Quaresima proponiamo un cammino di riflessione sulle SETTE OPERE DI MISERICORDIA CORPORALI cercando, domenica per domenica, di trovare un’attuazione pratica a quanto ciascuna di esse ci suggerisce. In particolare,

DOMENICA 14 FEBBRAIO (1a di Quaresima)
DAR DA MANGIARE AGLI AFFAMATI

proponendo alla nostra comunità una raccolta di OLIO d’OLIVA e di ZUCCHERO (solo di questi due prodotti) per ripristinare le scorte alimentari della nostra Caritas parrocchiale destinate alle famiglie in difficoltà. Questi alimenti potranno essere consegnati da domenica 14 a sabato mattina 20 febbraio in sacrestia.

DOMENICA 21 FEBBRAIO (2a di Quaresima)
VESTIRE GLI IGNUDI

proponendo alla nostra comunità una raccolta di INDUMENTI MASCHILI (calze, tute, maglioni, biancheria intima, di taglia M e L) da destinare ai rifugiati che hanno trovato accoglienza nelle strutture della nostra città. Questi indumenti potranno essere consegnati domenica 21 febbraio alla sede della Caritas parrocchiale al termine delle SS. Messe.

DOMENICA 28 FEBBRAIO (3a di Quaresima)
VISITARE I CARCERATI

proponendo alla nostra comunità una raccolta di BIBBIE (anche in varie lingue, considerate le diverse nazionalità dei reclusi) che potremo donare ai carcerati del carcere di Lecco. Queste bibbie potranno essere portate domenica 28 febbraio direttamente in chiesa.

DOMENICA 6 MARZO (4a di Quaresima)
DAR DA BERE AGLI ASSETATI

proponendo alla nostra comunità una raccolta di FONDI da destinare alla costruzione di un pozzo d’acqua in collaborazione con il CUMSE.

DOMENICA 12 MARZO (5a di Quaresima)
VISITARE GLI INFERMI

proponendo di ricordare nella PREGHIERA ogni giorno di questa settimana tutti gli ammalati e di far VISITA almeno ai più prossimi; i ragazzi della catechesi potranno preparare cartolinepreghiera che poi i ministri straordinari dell’Eucaristia porteranno agli ammalati della parrocchia.

Domenica 20 Marzo (delle Palme)
ACCOGLIERE I FORESTIERI

proponendo a tutta la comunità di porre maggior ATTENZIONE ALLA MARGINALITÀ, offrendo il sorriso, l’ascolto, lo scambio di una parola e, per quanto possibile, l’aiuto concreto, ai fratelli stranieri che incontriamo. I ragazzi di V elementare potranno portare indumenti che i giovani provvederanno a consegnare all’associazione City Angels della Stazione Centrale.

Quaresima – Preghiera, digiuno, carità

quaresima 2016

QUARESIMA 2016

In questo tempo forte dell’anno liturgico, attraverso la liturgia e la catechesi, la Chiesa ci invita a recuperare il senso del nostro battesimo percorrendo un cammino penitenziale e di conversione scandito da gesti e azioni di particolare significato, e più precisamente:

  • PREGHIERA: ogni giorno riservare tempo alla preghiera personale; partecipare ad almeno una S. Messa feriale oltre a quella festiva, nonché alla Via Crucis del venerdì (a); meditare sulla Parola di Dio (sono disponibili in chiesa appositi libretti); accostarsi al Sacramento della Riconciliazione.
  • DIGIUNO: osservare il magro tutti i venerdì di Quaresima e il digiuno il primo venerdì e il Venerdì Santo (b); esercitare sobrietà nell’alimentazione, nel bere, nel fumare, nel divertimento, nell’uso della televisione e dei mezzi di comunicazione; compiere gesti di rinuncia personale.
  • CARITÀ: praticare gesti di attenzione quotidiana agli altri e gesti di carità concreta, destinando a questi il ricavato delle proprie rinunce.

In concreto, per vivere bene e in profondità questo tempo di grazia, come comunità siamo invitati a seguire:

(a) = nei venerdì di Quaresima, secondo il rito ambrosiano, non viene celebrata l’Eucaristia.
(b) = al digiuno sono tenuti tutti i maggiorenni fino al 60° anno di età, all’astinenza o al magro coloro che hanno compiuto il 14° anno di età.

Tra Noi – 14/02/2016 – Anno XX numero 6

  • Quaresima 2016
  • Incontri Quaresimali – Rinnovati dalla misericordia
  • Percorso per i venerdì di Quaresima
  • Sette opere di misericordia corporali
  • Incontro di spiritualità
  • Corso biblico
  • Pellegrinaggio a Francoforte, Strasburgo, ecc.
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo

Domenica In per genitori e ragazzi/e di IV elementare

Domenica insiem

Domenica 28 febbraio 2016: Domenica Insieme per genitori e ragazzi/e di IV elementare:

Suo padre lo vide e ne ebbe compassione; corse, gli si gettò al collo e lo baciò (Lc 15)

Un tuffo nella Misericordia 

  • ore 9.45 S. Messa
  • ore 12.30 pranzo in oratorio
  • ore 14.00 incontro formativo genitori con don Emilio e incontro formativo ragazzi con i catechisti/e
  • ore 15.00 in chiesa prime confessioni ragazzi
  • ore 16.15 festa per il perdono ricevuto con merenda in oratorio

Verbale dell’ 8 Settembre 2015

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale S. Pio X si è riunito martedì 8 settembre 2015 alle ore 21.00 nella Sala Consiliare per affrontare i seguenti temi all’ordine del giorno:

1. Avvio del nuovo anno pastorale: momento formativo, programmazione
2. Festa Patronale
3. Decisioni in merito alla proposta della Chiesa Copta
4. Comunicazioni varie ed eventuali

Consiglieri presenti n. 25 – assenti giustificati n. 8 – Presiede il Parroco don Emilio Scarpellini.

L’incontro ha inizio con la preghiera di compieta del giorno, seguito da una breve meditazione della Parola.

Leggi il verbale

Quaresima 2016

image

Dal messaggio di Sua Santità Paolo VI per la Quaresima 1978

Figli e Figlie carissimi,

Ancora una volta la Quaresima giunge a noi con i pressanti suoi inviti! Tempo che ci avvicina a Cristo, essa ci avvicina anche, per mezzo di Lui, gli uni agli altri: la Quaresima è un tempo di comunione, che comporta anche l’impegno a mettere in comune. C’è da restare veramente impressionati dinanzi alla descrizione, che ci fanno gli Atti degli Apostoli, circa la vita comunitaria della Chiesa primitiva. «Tutti i credenti stavano insieme e tenevano ogni cosa in comune» (Act. 2, 44). […] Il condividere è, dunque, un atteggiamento cristiano fondamentale. Nelle numerose iniziative dell’amore per il prossimo, a partire dall’elemosina e dal servizio individuale fino agli apporti collettivi per la promozione dei popoli dal punto di vista materiale meno favoriti, il cristiano esperimenta la gioia del condividere, del godere in comune di un patrimonio, che Dio ha generosamente messo a disposizione di tutti. […] All’inizio di questo tempo forte, riprendendo la parola rivolta da San Paolo ai primi cristiani, invitiamo ciascun fedele appartenente alla grande comunione della Chiesa Cattolica «a mettere da parte ciò che gli sarà riuscito di risparmiare» (1 Cor. 16. 2) in spirito di penitenza e di carità, per offrirlo alla colletta comune. E tutti coloro che sono così disposti a condividere i loro beni con i fratelli che mancano del necessario, Noi li benediciamo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo!

≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈ ≈

Con queste ancora attualissime parole del Beato Paolo VI vogliamo introdurci al tempo della Quaresima nel quale quest’anno, prendendo spunto da un’analoga iniziativa della Caritas decanale, rifletteremo sulle OPERE DI MISERICORDIA CORPORALE cercando, domenica per domenica, di trovare un’attuazione pratica a quanto ciascuna di esse ci suggerisce.
In particolare, DOMENICA 14 FEBBRAIO (la prima di Quaresima) ci soffermeremo su:

DAR DA MANGIARE AGLI AFFAMATI

A questo proposito proponiamo una raccolta di OLIO d’OLIVA e ZUCCHERO (solo di questi due prodotti) per ripristinare le scorte alimentari della nostra Caritas parrocchiale destinate alle famiglie in difficoltà. Maggiori informazioni sul prossimo notiziario.

Tra Noi – 07/02/2016 – Anno XX numero 5

  • Incontri dei Gruppi Famiglie
  • Vendita benefica di primule a sostegno delle attività del Centro Aiuto alla Vita
  • B.V. Maria di Lourdes – Giornata mondiale del malato
  • Cena per i giovani del decanato seguita da incontro “laboratorio Fede”
  • Carnevale Cittadino degli Oratori e Serata di Carnevale in oratorio
  • Quaresima
  • Pellegrinaggio a Francoforte, Strasburgo, ecc.
  • E altro ancora……leggi il notiziario completo